Partito il cantiere al Cimitero comunale di Tivoli

  • Cimitero
    Cimitero
  • Cimitero
    Cimitero
  • Cimitero
    Cimitero
  • Cimitero
    Cimitero
  • Cimitero
    Cimitero

Partito il cantiere al Cimitero comunale di Tivoli. L’appalto ha per oggetto i lavori di sistemazione di alcuni viali e la costruzione di una rampa per disabili nella zona 4 (zona prospiciente l'uscita veicolare) nonché la progettazione di muri di sostegno, di altezza diversa, a ridosso della zona 1 (zona "alta", con tombe di nuova costruzione) per consentire la costruzione di ulteriori tombe a nastro. Si informa la cittadinanza che, a causa della natura degli interventi che, a mano a mano interesseranno diverse aree del Cimitero, l'accesso ad alcuni viali potrebbe essere momentaneamente interdetto.

Il costo dei lavori, conformi al Piano Quadro del Cimitero, ammonta a 319mila euro a valere su fondi comunali. Gli interventi sui viali si rendono necessari per sopperire alle difficoltà di accesso alle cappelle gentilizie e alle tombe di famiglia esistenti.

Per sopperire alle eventuali necessità di deambulazione di persone disabili, sarà acquistato e messo a disposizione in una apposita area/locale, è previsto l'acquisto di un montascale a ruote (alimentato a batterie ricaricabili da quadro elettrico già esistente in loco), che consentirà facilmente il superamento dei dislivelli fra i suddetti pianerottoli. Nelle immediate vicinanze dell’ingresso a monte del cimitero, verrà realizzato anche un vialetto con tre rampe pedonali per disabili (con pendenza inferiore all’8%) che consentirà il raggiungimento dapprima del viale a valle dell’intera zona 4 e poi di tutti i 10 viali ortogonali ad esso.

"L'intervento, in ottemperanza alle prescrizioni ricevute dagli enti competenti, ha l'obiettivo di migliorare la viabilità di accesso alle tombe, con attenzione all'accessibilità da parte di tutti nonostante gli evidenti limiti dettati dall'orografia - afferma la Vicesindaca e Assessora ai Lavori Pubblici Laura Di Giuseppe -. Per la durata del cantiere le famiglie dei defunti sepolti in quelle aree vivranno dei disagi per l'obbligata chiusura di alcuni dei viali, ma l'obiettivo è un miglioramento definitivo di cui potranno beneficiare per l'accesso alle tombe e anche in termini di decoro. L'attenzione è stata massima anche nella scelta dei materiali da utilizzare e di questo ringrazio gli incaricati esterni e l'ufficio".