Anno europeo dei giovani: il 18 maggio evento informativo sull'UE con il Liceo Publio Elio Adriano

  • Anno Europeo Giovani
    Anno Europeo Giovani

In occasione dell'Anno europeo dei giovani, il Comune di Tivoli, in collaborazione con il Centro Europe Direct Roma Innovazione, operativo presso Formez PA, il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e il Liceo Artistico Publio Elio Adriano di Tivoli, organizza una giornata informativa in tema di "Opportunità europee per i giovani". L'evento si terrà il 18 maggio 2022, alle ore 9.30 presso la Sala Conferenze delle Scuderie Estensi, a Tivoli.

Il Sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti ringrazia gli studenti che si sono messi all'opera con energia, realizzando le locandine dell'incontro e lo spot. Lavori che avranno grossa visibilità dato che saranno pubblicati, oltre che nella pagina Euro PA del Formez, anche sul Portale europeo per i giovani del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale. «I nostri ragazzi hanno bisogno di uscire dallo stallo creato dalla pandemia - afferma il primo cittadino -. Come dimostra questa iniziativa, hanno voglia di fare, di aggiornarsi, di crescere e condividere. Scoprire le attività del Parlamento Europeo dedicate a loro, nonché le opportunità professionali nell'UE, non può che proiettarli verso il futuro e renderli più pronti alle scelte che faranno dopo la scuola».

«Noi alunni delle classi 5B e 5F del liceo Artistico di Tivoli, con la prof.ssa Annalisa Biagioli, prof.ssa Carlotta Leoni e il prof. Saverio Gallo abbiamo collaborato all’ideazione, progettazione e realizzazione di locandine grafiche e spot promozionale multimediale (link spot Youtube) relativi all’evento del 18 maggio 2022, grazie alle indicazioni dell’Ufficio Europa del comune di Tivoli – spiegano i giovani -. Durante l’evento saranno esposti nelle sale delle Scuderie Estensi gli elaborati grafici e pittorici, le pubblicazioni realizzati da noi ragazzi dei vari indirizzi di studio presenti nella nostra scuola: design, grafica, audiovisivo multimediale e discipline pittoriche. Siamo lieti di aver contribuito alla realizzazione di questo evento e di aver avuto in questo modo l’occasione di fare un’esperienza che sicuramente ci servirà in futuro nel mondo del lavoro, avendo la possibilità di B confrontarci con realtà istituzionali. Desideriamo infine ringraziare tutte le persone che ci hanno supportato nella realizzazione di questo progetto».

A dicembre 2021, con l’adozione della proposta da parte del Parlamento europeo e del Consiglio dell’Unione, il 2022 è stato ufficialmente  proclamato Anno europeo dei giovani. Nell’autunno del 2021 nel suo discorso sullo Stato dell’Unione, la Presidente Ursula von der Leyen ha annunciato la volontà della Commissione europea di dedicare il 2022 ai giovani: “La pandemia ha privato i giovani di molte opportunità, come incontrarsi e fare nuove amicizie, conoscere ed esplorare nuove culture - ha sostenuto -. Non possiamo restituire loro il tempo perso, ma oggi proponiamo di designare il 2022 Anno europeo dei giovani. Dal clima alle tematiche sociali, fino al digitale, i giovani sono al centro del nostro processo decisionale e delle nostre priorità politiche … Ci impegniamo ad ascoltarli … e vogliamo lavorare insieme per plasmare il futuro dell'Unione europea: un'Unione che è più forte se fa proprie le aspirazioni dei giovani (…) 

In linea con le finalità della Strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027  l’Anno europeo si prefigge lo scopo di intensificare gli sforzi dell’Unione, degli Stati membri e delle autorità regionali e locali per celebrare i giovani, sostenerli e coinvolgerli in una prospettiva post-pandemica. La Strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027 costituisce il quadro di riferimento per la collaborazione a livello europeo in materia di politiche giovanili; basata sui 3 pilastri Mobilitare – Collegare – Responsabilizzare, pone al centro la promozione della partecipazione attiva dei giovani.

L’Anno europeo incentiva i giovani a presentare contributi e idee per modellare lo sviluppo dell’Unione e la società; li stimola ad essere di ispirazione con la propria visione e le proprie azioni, per continuare a rafforzare e rivitalizzare il progetto comune di Unione europea; dà loro opportunità per esprimere le proprie preoccupazioni e al contempo crescere, cogliendo le opportunità offerte dall’Europa attraverso strumenti concreti e inclusivi.

Lo Europe Direct Innovazione Roma presso il Formez PA è uno dei 50 centri in Italia e 450 nell'Unione europea della rete promossa e coordinata dalla Direzione Generale Comunicazione della Commissione europea con il fine di diffondere a livello capillare sui territori le informazioni sulle politiche, sulla legislazione, sui programmi, sui finanziamenti  e avviare processi di partecipazione attiva dei cittadini basati su fonti di informazione istituzionali e condotti attraverso il dibattito pubblico, per la costruzione di un'identità politica e culturale comune.

"Opportunità europee per i giovani" - IL PROGRAMMA:

9,30 - 10:00 - Registrazione e accoglienza dei partecipanti

 

10:00 - 10:20 – Saluti istituzionali

Assessore Maria Luisa Cappelli (Welfare)

Prof.ssa Sandra Vignoli, Dirigente dell’Istituto di istruzione superiore “Publio Elio Adriano” di Tivoli

Proiezione video Centri Europe Direct

 

10:20 – 10:30 - Presentazione delle attività del Centro Europe Direct Roma Innovazione

Claudia Salvi, Coordinatrice Centro Europe Direct Roma Innovazione, Formez PA

 

10:30 – 10:50 Anno europeo dei Giovani: le iniziative del Dipartimento

Raffaele Di Palma, Dipartimento Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

Proiezione di tre clip DPG

 

10:50 - 11:10 – Le attività del Parlamento Europeo per i giovani

Lucia Pecorario, Ufficio di collegamento del Parlamento europeo in Italia

 

11:10 – 11:30 Le opportunità di carriera e di tirocinio nella UE e presso le istituzioni europee

Massimo Pronio, Responsabile della Comunicazione, Rappresentanza in Italia della Commissione europea)

 

11:30 – 11:50 L’UE delle opportunità: il programma EURES-TMS per lavorare in Europa

Dario Manna, Capitale Lavoro - Società in house-providing della Città metropolitana di Roma Capitale

 

11:50 - 12:10 Le opportunità europee veicolate attraverso il portale europeo dei giovani

Raffaella Scordino, Centro Europe Direct Roma Innovazione, Formez PA

 

12:10 - 12:20  Presentazione della survey agli studenti in tema di “Giovani e UE”

a cura del Liceo Catullo di Monterotondo – Scuola Ambasciatrice del PE

 

12:20 – 13:00 Dibattito con i giovani e chiusura evento

 

Iscrizioni e/o informazioni

Eventi PA http://eventipa.formez.it/node/366428

Ufficio Europa Comune di Tivoli 0774/453323