Centri ricreativi autunno/inverno 2022 per bambini, ragazzi e giovani disabili: aperto il bando

  • Centri ricreativi
    Centri ricreativi

Anche nel periodo autunno e inverno 2022 continuano le attività dei centri ricreativi per minori e per i giovani diversamente abili. Le famiglie potranno scegliere, in base alle proprie esigenze, tra le strutture che hanno risposto alla manifestazione di interesse e che sono risultate in possesso dei requisiti. 

L'Assessore al Welfare Maria Luisa Cappelli esprime soddisfazione: "Dopo un'estate all'insegna della socialità e dell'inclusività, prosegue l'impegno del nostro settore al fianco di bambine e bambini, ragazze e ragazzi e dei giovani disabili. Avere a disposizione i centri ricreativi per l'autunno e l'inverno significa, per le famiglie, poter contare su un aiuto costante e 'su misura'. Valuteremo prioritariamente le domande pervenute entro il 10 ottobre fermo restando che, qualora dovessero avanzare fondi, accoglieremo altre domande".  

INFORMAZIONI SUL BANDO

DESTINATARI. Residenti nei Comuni del distretto RM5.3 di età compresa tra i 3 e i 18 anni compiuti e giovani diversamente abili fino ai 24 anni di età.    

ISTRUTTORIA ED AMMISSIONE. Si procederà alla formazione di un’unica graduatoria distrettuale, con erogazione delle rette settimanali direttamente ai centri, fino ad esaurimento dei fondi regionali. Il criterio prioritario di inserimento in graduatoria sarà l’ISEE del nucleo familiare; a parità di ISEE sarà considerato il numero di figli a carico e, a parità di numero, l’età dei figli, privilegiando l’inserimento dei bambini più piccoli. Qualora i tre criteri precedenti si equivalessero, sarà considerata la data e l’ora di presentazione della domanda. 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA. I documenti necessari, da allegare alla domanda, sono: 
•    Certificazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità al momento della presentazione della domanda (ad eccezione di chi lo ha già presentato nella domanda per la fase Estate 2022).
•    Copia documento di identità in corso di validità.
•    Copia del permesso/carta di soggiorno (se cittadini extra-comunitari).
•    Per i tutori: copia del provvedimento di protezione giuridica che legittima l’istante a rappresentare il minore.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA.  La domanda dovrà essere presentata su apposito modulo, completa della documentazione necessaria e consegnata a mano al proprio Comune di residenza o via PEC all’indirizzo info@pec.comune.tivoli.rm.it, citando in oggetto “Iscrizione centri ricreativi autunno-inverno 2022”. È possibile la presentazione di una sola domanda per nucleo familiare.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE
ore 12:00 del 10/10/2022.
Le domande pervenute oltre il termine di scadenza saranno istruite ed ammesse soltanto qualora vi siano ancora risorse finanziarie disponibili dopo che tutte le domande arrivate entro i termini sono state soddisfatte per tutte le settimane richieste.

Il presente estratto e l’avviso integrale con modello di domanda possono essere scaricati sul sito istituzionale www.comune.tivoli.rm.it ed è disponibile presso gli Uffici U.R.P. del Comune di Tivoli, Piazza del Governo 2, nonché presso gli Uffici Comunali del distretto

Una volta acquisite le domande, si procederà alla formazione di un’unica graduatoria distrettuale, con erogazione delle rette settimanali direttamente ai centri, fino ad esaurimento dei fondi regionali. La domanda dovrà essere presentata su apposito modulo, completa della documentazione necessaria e consegnata a mano al proprio comune di residenza o via PEC all’indirizzo info@pec.comune.tivoli.rm.it, citando in oggetto “Iscrizione centri ricreativi estate 2022”. È possibile la presentazione di una sola domanda per nucleo familiare. La scadenza del bando è fissata alle ore 12 del 2 agosto 2022. L'avviso integrale con modello di domanda, in allegato, può essere scaricato sul sito istituzionale http://www.comune.tivoli.rm.it ed è disponibile presso gli Uffici U.R.P. del Comune di Tivoli, Piazza del Governo 2, nonché presso gli Uffici Comunali del distretto.