Palavolley: un nuovo impianto sportivo a Tivoli Terme

  • Palazzetto
    Palazzetto

Tivoli Terme avrà un nuovo impianto sportivo polifunzionale, grazie ad un terreno messo a disposizione dal Comune di Tivoli. Lo stabilisce la determina 147 firmata il 27 gennaio dal dirigente al Demanio Riccardo Rapalli e pubblicata all’Albo Pretorio Comunale lunedì 16 maggio. Con l’atto viene affidato definitivamente in concessione per 17 anni alla “Asd TiburVolley” il Lotto numero 13 del Piano di Zona n. 2 “Bagni Albule” di Piazza Bartolomeo della Queva per la realizzazione di una tensostruttura complessa con relativi servizi e locali accessori. L'associazione dilettantistica sportiva "TiburVolley", nata nel 2013, da anni porta avanti con passione la pallavolo: ha ottenuto il marchio di qualità per le attività giovanili e lavora con gruppi sia maschili sia femminili, fino alla Serie D per il Femminile regionale.

L'impianto verrà realizzato in un’area attualmente verde adiacente a piazza Catullo, tra la scuola e la palestra comunale e il campo di calcio della società “Albula”, per l’assegnazione della quale l’Amministrazione comunale il 3 marzo 2021 aveva pubblicato un avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse. L’unica società a partecipare alla gara è stata proprio la “Asd TiburVolley” con sede a Borgonovo che ha presentato un’offerta economica ritenuta congrua dalla Commissione: la società effettuerà un investimento di importo pari a 287.492 euro costruendo l’impianto a totale cura, rischio e spese, a scomputo dei canoni di concessione. Per cui la “Asd TiburVolley” non pagherà il canone annuo pari a 16.790 per la durata della concessione pari a 17 anni, un periodo commisurato al raggiungimento dell’equilibrio economico finanziario. Le società e le associazioni che intenderanno utilizzare l’impianto pagheranno un canone orario non inferiore agli 11 euro e 50, come previsto dal Regolamento.

L’idea di un impianto polifunzionale era nata nel 2021 dalla proposta di un’associazione sportiva del territorio intenzionata a realizzare una struttura dove allenare e far gareggiare i propri atleti. L’Associazione Sportiva aveva richiesto al Settore Urbanistica la concessione in uso dell’area, incontrando il favore della Giunta, secondo la quale un nuovo impianto sportivo avrebbe rigenerato la zona.

Il consigliere incaricato dal sindaco per il quartiere di Tivoli Terme Simone Cavallo e il consigliere comunale Maurizio Conti esprimono soddisfazione per il progetto: «Il palazzetto, che abbiamo denominato Palavolley, costituirà un punto di riferimento per la comunità sportiva di Tivoli Terme, e non solo. Ringraziamo il presidente dell’Asd TiburVolley, Franco Rondinone, per l’interesse mostrato e la voglia di dare agli atleti un luogo in cui allenarsi, crescere e misurarsi. L’impianto sportivo valorizzerà l’area, non soltanto dal punto di vista ambientale ma anche sociale dato che, ampliando l’offerta formativa, permetterà ai residenti nonché ai giovani di avvicinarsi ancora di più allo sport».